2 città

Era un sacco di pensieri, inizialmente era Peter, poi il cuore ha aggiunto Italia, infinitamente bella e varia. Gala di Roma, città alla moda maschile, le fontane, le strade, le case e, naturalmente, fiori, petali di cui sono costellate di gradini di marmo, marciapiedi, banchine, il profumo che riempie la rappresentanza, le strade e le case. Milano, Milano è troppo simile a Peter…e infine Venezia, comune di Venezia, in cui ho trascorso solo poche ore. Era inverno, faceva freddo, soffiava un forte промозглый vento, ma quando è stato chiaro, il cielo è lì, è come qualcosa di superiore, e non lascia la sensazione del sole, i muri delle case, i balconi, i canali, piccoli e di caffè, di tutto il segno del sole, tutte le mantiene in caldo. Era un po ‘ triste, che mi ha raggiunto solo ricordi d’estate, ma prima di acquistare la mancanza di un gran numero di turisti, la possibilità di vagare per i piccoli vicoli in piena solitudine, di rimanere da sola con la sua immaginazione. Da allora, voglio tornare, di tornare in primavera, quando il sole splende, ma non sarà troppo caldo.

A partire inventare lo schizzo di una o l’altra di pittura, da sempre, si scopre o Peter o Venezia. Ogni volta che penso che la prossima sarà a Roma, Roma, in cui ho trascorso molto più tempo e dove ogni giorno il sole splendeva. Roma necessariamente e non solo per Roma, ma sarebbe già tutta un’altra serie. E in questo momento è «2», 2 città che è sempre vivo nel mio cuore